• Home
  • Tutte
  • Impegno
  • Intervista a Nicole che lavora in un'azienda di materiale Elettrico a Gorle.

Il Blog degli studenti


13 aprile 2021

Intervista a Nicole che lavora in un'azienda di materiale Elettrico a Gorle.

Autore Simone Alessandrina

Nicole è una ragazza ipovedente che lavora da circa 10 mesi come centralinista presso un’azienda multinazionale che opera nel settore elettrico.

Come si chiama e di cosa si occupa l’azienda in cui lavori?
L’azienda per la quale lavoro si chiama Lovato Electric S.P.A. Si trova a Gorle, un paese alle porte di Bergamo. Si occupa di costruzione, vendita al dettaglio e assistenza di materiale elettronico quale quadri elettrici, contatori.  Ha circa 300 dipendenti, tra cui operai, tecnici, receptionist, centralinisti. Ha sede in italia e all’estero.

Trovi che sia importante far lavorare i giovani durante gli anni dello studio?
Sì perché lavorando è possibile avere un’indipendenza economica per poter gestire lo studio ed altre spese extra non dipendendo dai genitori.

Nella vostra azienda avete mai fatto lavorare part time gli studenti?
Sì, infatti io lavoro part-time assieme ad un mio collega.

Per quali mansioni gli studenti possono essere coinvolti in modo proficuo per l'azienda?

Penso che per esempio studenti che stanno studiando lingue possano essere coinvolti nel settore delle vendite o dell’assistenza tecnica.  Spesso chiamano clienti stranieri per acquistare materiale oppure in cerca di supporto per materiale acquistato

La modalità da remoto, che la pandemia impone, può facilitare il lavoro degli studenti?

Sì, soprattutto per le persone con disabilità.  Nell’azienda in cui lavoro è previsto il lavoro da remoto. Se prendiamo ad esempio il lavoro da centralino,  una postazione da remoto sicuramente faciliterebbe persone con disabilità che lavorano nel settore e che hanno difficoltà a muoversi.

Qual è la caratteristica dei giovani che manca all'azienda e che potrebbe interessare?

Sicuramente le capacità informatiche dei giovani interessano all’azienda, in modo particolare la velocità nell’uso del computer. Ma interessa molto anche chi parla più lingue, permettendo all’azienda di velocizzare i contatti con mercati stranieri.