Il Blog degli studenti


10 marzo 2020

I canali online della Generazione Zeta

Autore Greta Cattaneo

Come degna rappresentante della Generazione Zeta passo molto tempo su internet che è diventato anche il mio principale mezzo di informazione.

Bisogna sempre diffidare dalle fake news, ma vi segnalo alcuni canali online validi e interessanti.

1.      Vice- (giornale online) Vice è un po’ la Bibbia della mia generazione. Affronta i problemi in modo critico e con estrema chiarezza, senza nessuna retorica. Particolarmente interessanti sono i  video su temi d’attualità  (dieta vegana e europeismo per esempio): intervistano una decina di persone con posizioni molto diverse sul tema e ne nascono interessanti discussioni. 

2.      Venti-(canale YouTube) Il canale nasce con l’idea di dare una sorta di  “istruzione per l’uso” ai giovani. Dalla sessualità, all’adolescenza, all’università, all’amicizia. Con tanto di interviste e rubriche col parere di psicologi, sessuologi e esperti.

3.      Internazionale- Questo è anche un giornale cartaceo (ci si può abbonare, costa 109 euro all’anno) ma trovo la versione online fatta estremamente bene. Le notizie (come suggerisce il titolo) sono prevalentemente di carattere internazionale e io lo consulto spesso quando ho voglia di approfondire e fare chiarezza su situazioni che riguardano l’estero. Molto belle le immagini da servizi fotografici in tutto il mondo.

4.      L’account instagram di Leonardo Di Caprio- Magari in molti non lo sanno, ma Leonardo Di Caprio è anche un attivista ambientale e posta quotidianamente aggiornamenti sullo stato dell’emergenza climatica.

5.      Freeda- Questo progetto editoriale si trova sia su Instagram sia su Facebook e Youtube. Informa sulla situazione delle donne in Italia e nel mondo, portando alla luce fatti e notizie che molto spesso i giornali “canonici” non riportano.